I film da non perdere nelle sale Circuito Cinema questa settimana

novembre 8, 2018 2:00 pm

Una carica di nuovi film ti aspetta questa settimana nelle sale Circuito Cinema!

Ancora tanti film ti aspettano in sala!

Troppa Grazia: leggerezza e sfrontatezza nella nuova surreale commedia di #GianniZanasi con Alba Rohrwacher, Elio Germano e Giuseppe Battiston. Il Vizio Della Speranza: Il talentuoso visionario Edoardo De Angelisindaga ancora una volta i territori ai margini e dà voce a che chiede Speranza e Riscatto. Acclamato alla Festa del Cinema di Roma e al Tokyo Film Festival. CHESIL BEACH in V.O.S. il nuovo adattamento da un capolavoro di Ian McEwan, con la 3 volte candidata al Premio Oscar Saoirse Ronan ; WIDOWS: il Premio Oscar Steve McQueen dirige un cast stellare (Viola Davis, Liam Neeson, Colin Farrell) in un film ambizioso ed elegante che combina suspense, azione e tematiche sociali; il film del regista Premio Oscar Asghar Farhadi, Tutti lo sanno; il ritorno di Virzì con Notti Magiche . Un evento che ha cambiato la storia dell’umanità è raccontato in First Man – Il Primo uomo, diretto dal regista Premio Oscar Damien Chazelle. Valeria Golino, invece, torna con un film intimo e avvolgente: è Euforia, con Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea. Una donna forte e determinata è al centro de Il verdetto, con la brillante Emma Thompson nei panni di Fiona Maye, giudice dell’Alta Corte Britannica. E ancora dopo 2 MESI di programmazione Un affare di famiglia:la commovente storia giapponese che ha vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018. 

Scopri tutti i film in programmazione nelle nostre sale di Roma e Firenze!

Troppa Grazia:

Gianni Zanasi (Non Pensarci, La Felicità è un sistema complesso) ha conquistato pubblico e critica del Festival di Cannes con un film originale e prezioso. Lucia è una geometra che e si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali. Il Comune le affida il controllo su un terreno scelto per costruire una grande opera architettonica. Lucia nota che nelle mappe qualcosa non va, ma decide di non dire nulla. Il giorno dopo viene interrotta da quella che le sembra una giovane “profuga”. Lucia le offre 5 euro e riprende a lavorare. Ma la sera, nella cucina di casa sua, la rivede all’improvviso. La “profuga” la fissa e le dice: “Vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa”. Film coraggioso, ricco di colpi di scena e battute fulminanti.

Il Vizio Della Speranza:

Edoardo De Angelis, dopo il successo di “Indivisibili”, propone un racconto che parla di un futuro migliore, di donne con una storia dura e una rara sensibilità. Lungo il fiume scorre il tempo di Maria. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, senza sogni né desideri. Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine. E’ proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente. La colonna sonora di Enzo Avitabile è l’elettrocardiogramma di un film che scava dentro e che riconcilia con la vita. Premio del Pubblico BNL alla Festa del Cinema di Roma 2018. Miglior Regia al Tokyo International Film Festival.

E non perdere i film usciti nelle scorse settimane!

CHESIL BEACH (anche in V.O.S.).

Dai produttori del film candidato all’Oscar CAROL, dopo ESPIAZIONE e IL VERDETTO, è il momento di un nuovo adattamento da un capolavoro di Ian McEwan (selezionato per il Booker Prize).. Il film racconta la storia d’amore della violinista Florence (Saoirse Ronan, 3 volte candidata all’Oscar – Brooklyn, Lady Bird) e Edwar (Billy Howle, Dunkirk) nell’Inghilterra dei primi anni ’60, pochi anni prima della rivoluzione sessuale, prigionieri dei tabù di un’epoca e delle convenzioni familiari e sociali. La loro luna di miele a Chesil Beach li porterà verso altri destini, altre vite. Diretto da Dominic Cooke, regista teatrale premiato quattro volte con l’Olivier Award, è un film sincero e pulito, come sincere e pulite sono le paure che imprigionarono Florence ed Edward.

WIDOWS (anche in v.o.s.)

Film d’apertura del London Film Festival. Il film diretto dal Premio Oscar Steve McQueen (12 Anni Schiavo, Shame) e scritto da Gillian Flynn (Sharp Objects, Gone girl) è stato acclamato dalla critica internazionale per aver saputo combinare suspense, azione e tematiche sociali. Tratto dall’omonima fortunata serie televisiva. Ambientato nella Chicago dei nostri giorni, in un periodo di agitazione e tumulti, 4 donne, senza nulla in comune tranne il debito lasciato dalle attività criminali dei mariti, uccisi durante un colpo andato male, decidono di unirsi e prendere in mano le redini dei loro destini. Cast stellare, che vanta nomi del calibro del Premio Oscar Viola Davis (Il dubbio, The Help), per un film ruvido, ambizioso, elegante ed emozionante.

Tutti lo sanno (anche in V.O.S.)

Cast stellare per Tutti lo sanno, film diretto dal due volte Premio Oscar Asghar Farhadi (Una separazione, Il cliente) e con protagonisti i pluripremiati Penelope Cruz e Javier Bardem. In occasione del matrimonio della sorella, Laura torna con i figli nel proprio paese natale, nel cuore di un vigneto spagnolo. Ma un avvenimento inaspettato e drammatico turberà il suo soggiorno facendo riaffiorare un passato rimasto troppo a lungo sepolto. Nulla è come appare: bugie e rancori si celano dietro ogni angolo. Tutti hanno torto e allo stesso tempo ragione. Cadono le maschere lì dove TUTTI LO SANNO. Il passato riaffiora e segna il presente dei personaggi. Grande cinema per un’opera intensa e febbrile. Film d’apertura del Festival di Cannes 2018.

Notti Magiche

Paolo Virzì (Ovosodo, Il capitale umano, La pazza gioia) torna con Notti Magiche, un’opera travolgente e ispirata in cui mistero ed ironia si fondono per celebrare il fervore giovanile e la passione verso la settima Arte. Roma, 1990: la “tragica” notte della disfatta italiana ai mondiali di calcio, alla cui hit musicale fa riferimento il titolo, è lo sfondo di un misterioso omicidio. I sospettati sono 3 giovani aspiranti sceneggiatori. Inizia una trepidante avventura in cui si intersecano realtà e finzione, alla scoperta di una Roma maestosa, affascinante e terribile. Un omaggio accorato ed ironico ad un decennio d’oro del Cinema italiano. Ricco il cast, tra cui spiccano Giancarlo Giannini, Roberto Herlitzka, Paolo Bonacelli e Ornella Muti. Presentato alla Festa del Cinema di Roma.

First Man – Il Primo Uomo (anche in V.O.S.)

Sulla scia del grande successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista premio Oscar Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film First Man della Universal Pictures, che narra l’avvincente storia della prima missione della NASA sulla luna, focalizzandosi sulla figura di Neil Armostrong e sui dieci anni che precedono la storica missione dell’Apollo 11. Resoconto intimo e viscerale raccontato dal punto di vista di Armstrong, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplorerà i sacrifici e il costo – per Armstrong, per la sua famiglia e per l’intera nazione stessa – di una delle missioni più pericolose della storia.

Euforia

Dopo 5 anni dall’apprezzato “Miele”, Valeria Golino dirige un’ode ai piccoli gesti, una metafora dirompente e leggera sui modi cinici di affrontare la vita. L’euforia del titolo – ha raccontato la regista – s’ispira a quello stato di vertigine e libertà in cui possono venirsi a trovare i subacquei a grandi profondità, bello e terribile, cui deve seguire una risalita immediata prima di rischiare di perdersi negli abissi”. La storia di Euforia ruota attorno a due fratelli. Due universi lontanissimi tra loro. Due poli opposti che si ritrovano ad affrontare una situazione difficile che gli consentirà di conoscersi e scoprirsi, in un vortice di fragilità ed euforia. Interpretazioni memorabili di Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. In concorso al Festival di Cannes 2018 nella sezione “Un certain regard”.

Il verdetto

Trasposizione cinematografica del romanzo La Ballata di Adam Henry di Ian McEwan diretto per il grande schermo da Richard Eyre (Diario di uno scandalo). Protagonista del film Il verdetto adattato per il grande schermo dallo stesso McEwan è una brillante Emma Thompson nei panni di Fiona Maye, giudice dell’Alta Corte Britannica chiamato a prendere una decisione cruciale nell’esercizio del suo ruolo: obbligare o meno il giovane Adam Henry, un adolescente testimone di Geova, a sottoporsi a una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita. Presentato al Toronto Film Festival, dove ha ricevuto un generale plauso dalla critica unanime soprattutto per l’interpretazione della Thompson, “tra le migliori e più potenti della sua carriera” e in odore di una meritata nomination agli Oscar 2019.

Un affare di famiglia

Storia commovente ambientata in Giappone: Un affare di famiglia è il film vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018. Un’emozionante narrazione sul significato della famiglia, ancora una volta presentata dal regista Kore’eda Hirokazu.

 

© 2018 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: